Erythrina crista-galli

Albero insolito, di piccole dimensioni, ma con indimenticabili fiori rossi.

 

 

Erythrina crista-galli è una delle più rustiche, cresce nei nostri climi in esposizioni soleggiate

Un'esotica fra le più belle e poco conosciuta è certamente Erythrina crista-galli. Pianta spettacolare e vigorosa, molto ornamentale per le sue foglie verde chiaro, ma soprattutto per la sua fioritura di un colore rosso corallo che richiama appunto la cresta del gallo. I fiori cominciano a sbocciare in giugno, durano per tutto il mese di luglio e dopo una breve pausa nel mese più caldo, riprendono in settembre e si sviluppano ancora più numerosi fino ai primi geli: sono grandi, simili a quelli del pisello e appaiono in gruppi all'apice dei rami.
Le grosse gettate lignificano rapidamente e assumono una forma conica caratteristica, inoltre le poche spine di cui è dotata la pianta sono arcuate, nascoste e crescono appena sotto le foglie.
Nel suo luogo di origine, il Centro America, Erythrina crista-galli è un piccolo albero, da noi invece rimane spesso un arbusto che in una sola stagione può raggiungere i 2 m di altezza.
Ha poche esigenze, si adatta bene anche nei terreni secchi, ma vuole una posizione assolata dalla mattina alla sera; è pianta a foglia caduca e nei giardini in riva al mare supera i nostri inverni con estrema facilità, però possiamo coltivarla anche nell'entroterra perché ha un apparato radicale molto forte e in primavera, dopo una potatura drastica alla base ributta lunghi getti che arrivano a fiorire puntualmente all'inizio dell'estate.
Se abitate oltre la fascia costiera, a più di 20 km. dal mare, potete coltivare Erythrina crista-galli davanti ad un muro esposto a sud e non scordatevi in inverno di proteggere la base con un consistente strato di foglie secche o di paglia.
Questa pianta dà il meglio di sé in giardino se la piantiamo isolata, in modo che possa sviluppare senza costrizioni tutta la sua esuberanza e fare la più bella figura in estate. Certo, risalta anche vicino ad un gruppo di arbusti bassi a fioritura azzurra o bianca: penso alle Hebe ad esempio o al più conosciuto Chrysanthemum frutescens, la margheritona bianca sempre in fiore; provate e giudicate voi.

Chrysanthemum frutescens fa risaltare il colore dell'Erythrina

Hebe x andersonii è un arbusto sempreverde alto 1,2 m; nei climi più caldi fiorisce generosamente tutto l'anno