Fibre sclerenchimatiche

Cellule del tessuto sclerenchimatico di forma molto allungata. Possiedono pareti inspessite e lignificate e hanno forma tozza e isodiametrica, con punteggiature e formazioni mineralizzate. Hanno funzione meccanica e di sostegno. Possono trovarsi come cellule isolate, riunite in gruppetti (polpa della pera) o in grossi ammassi per formare, ad es., i gusci duri dei frutti. A completamento dell’ispessimento delle pareti le cellule muoiono.