Forma giovanile

Termine usato per definire particolari caratteri morfo-fisiologici che contraddistinguono le piante derivate dal seme in un primo stadio del loro sviluppo. Lo stesso termine è anche valido per definire analoghe caratteristiche di formazioni vegetative generalmente di origine avventizia o derivate da opportune tecniche di ringiovanimento.