Il Botanico ubriaco. Piante & alcol sul bancone del bar



Più botanico che alcolico e molto, molto, curioso, questo libro ci svela che dietro ogni cocktail si nasconde una storia intrigante.
Unendo la passione per la botanica e il piacere di sorseggiare un cocktail, l’autrice ha esplorato una straordinaria varietà di erbe, fiori, funghi, alberi e piante da frutto che l’uomo nel corso dei secoli è riuscito a trasformare in alcol, a volte per ispirazione altre, e sono le più frequenti, per disperazione.
Questo libro è un insieme di biologia, chimica e storia, aneddoti, miti e leggende sul mondo vegetale che ha dato origine ad alcolici, liquori, vini, birre, coktail, con oltre 50 ricette di bevande e consigli per coltivatori.
Leggendolo, in questi mesi invernali potremmo anche pensare di progettare un cocktail garden, dove piantare diverse piante utili per le gioie alcoliche.
E poi, il valore aggiunto del libro è la prefazione di Renato Bruni.

Il Botanico ubriaco. Piante & alcol sul bancone del bar

Autore: Amy Stewart

Editore: Codice Edizioni, Torino, 2019