Il regno sotterraneo delle piante

Presso i giardini di Sissi, a Merano, si possono scoprire i segreti del mondo vegetale

Il 17 giugno è stata inaugurata ai Giardini di Sissi a Castel Trauttmansdorff, alla presenza del Presidente della Provincia di Bolzano Luis Durnwalder, la nuova attrazione multimediale “Il Regno sotterraneo delle piante”, unica nel suo genere, che svela al visitatore, attraverso un emozionante percorso, i segreti della vita sotterranea del mondo vegetale.

Ai Giardini di Sissi a Castel Trauttmansdorff tutti rimangono affascinati dalla natura rigogliosa e dalla bellezza delle fioriture e da oggi, grazie all’apertura al pubblico della mostra interattiva “Il mondo sotterraneo delle piante” il visitatore può carpire i misteri e le forze invisibili che rendono possibile questo splendore. Un mondo sconosciuto ed emozionante illustrato attraverso un percorso multimediale scavato nella roccia, lungo quasi 200 metri e suddiviso dalla zona ingresso in 5 caverne.

Un entusiasmante percorso scavato nella roccia per capire il mondo sotterraneo delle piante.

Sottoterra, il visitatore può comprendere quanto siano complessi e importanti i meccanismi fisiologici della vita delle piante, le fonti di reperimento dell’acqua, della luce e possono capire la funzione delle radici e di cosa esse rappresentino per un albero: un prezioso sguardo “dietro le quinte”. In questo percorso in cui rimbomba l’eco di ogni passo e diretto nel profondo della terra, improvvisamente si schiude un grande padiglione ricavato nella roccia in cui vengono rappresentati i principi fondamentali della vita vegetale sotterranea.

Gli stretti sentieri, con voci e giochi di luci a segnalare il percorso, procedono di caverna in caverna, e gli elementi essenziali del regno sotterraneo delle piante, arrivano a porsi al centro dell’attenzione: acqua, terra, sostanze nutritive, radici e luce.

Dopo aver illustrato al visitatore l’indispensabilità di questi elementi, le sostanze nutritive si contendono il primato nella catena alimentare di bulbi e radici, che crescono in un’altra caverna ancorandosi fermamente alla terra in maniera terribilmente emozionante, stimolante, divertente e istruttiva. Le stazioni multimediali sotterranee offrono un chiaro accesso alle conoscenze botaniche più basilari: un esperienza che coinvolge tutti e 5 i sens

 

Nuovi orari dei Giardini di Sissi:

dal 1°aprile al 31 ottobre dalle 9.00 alle 19.00 – dal 1° al 15 novembre dalle 9.00 alle 17.00

venerdì di giugno, luglio ed agosto dalle 9.00 alle 23.00

info Giardini: www.giardinidisissi.it

 

R.B.