Innesto a spacco laterale

Innesto a marza eseguito praticando un taglio il più possibile verticale sul soggetto e inserendo la marza, foggiata a cuneo, con l’estremità più breve verso l’interno, evitando in tal modo la capitozzatura del soggetto