Innesto a zufolo

Innesto eseguito capitozzando il portinnesto, all’altezza a cui si intende eseguire l’innesto, praticando tagli verticali nella corteccia, asportandone una parte e inserendovi la marza costituita da un anello di corteccia comprendente una gemma e avente diamentro compatibile con quello del portinnesto