Ipsilon trasversale

Forma di allevamento in parete adatta per impianti di fruttiferi di tipo intensivo. E’ ottenuta tagliando l’astone innestato e scegliendo, appena la pianta è entrata in vegetazione, due germogli che costituiranno le branche principali, inclinate di circa 45° e orientate ortogonalmente alla direzione del filare, sulle quali sono inserite le branchette fruttifere