La primavera diventa unica in Val Venosta

Tutta la magia dei meleti in fiore in compagnia dei melicoltori del consorzio delle mele Val Venosta.



La Val Venosta è la prima zona dell’Alto Adige a dare il via alla stagione primaverile con la fioritura delle sue migliaia di meleti.

La primavera quest’anno è prevista con circa una settimana di anticipo rispetto ai tempi classici di fioritura e riuscirà sicuramente a rendere la valle ancora più bella regalandole sfumature bianche e rosa e diffondendo un fresco profumo nell’aria, quello dei meleti in fiore, percepito fino alle bianche cime innevate dell’Ortles che si stagliano sull’azzurro del cielo limpido di primavera.

Dopo il freddo invernale la Val Venosta si risveglia in un tripudio di colori, profumi e rumori. Il sole riscalda i meleti che finalmente si liberano da quel sottile strato di ghiaccio che durante l’inverno ha ricoperto la superficie delle piante proteggendo gli organi riproduttivi del fiore.

Per scoprire questi luoghi incantati non c’è occasione migliore delle molteplici iniziative organizzate nella valle: le giornate soleggiate e la temperatura mite sono l’ideale per passeggiate o gite in carrozza tra i meleti fioriti. Nei prossimi mesi le associazioni turistiche della Val Venosta accompagneranno i visitatori alla scoperta della valle e dei suoi frutti, con visite guidate nei meleti ed alle varie cooperative associate VI.P (Associazione delle Cooperative Ortofrutticole della Val Venosta), all’origine dell’inconfondibile sapore delle mele Val Venosta.

È da questo luogo incantato e dall’attenzione dei suoi melicoltori che nasce e si rinnova di stagione in stagione la bontà e la qualità delle mele Val Venosta.