Mandevilla a fiore giallo

La New Plants Motril SA, Salobreña (Granada), in Spagna, è uno dei principali propagatori di Mandevilla/Dipladenia in Europa. L’introduzione di una Mandevilla gialla (Mandevilla x Diamantina® ‘Citrine’ 403) a IPM 2011, le ha fruttato il premio per l’innovazione nella categoria delle piante da fioriera (contenitori da balcone).
La vera novità è la combinazione di un colore del fiore giallo vivo con una crescita vigorosa e con una natura notevolmente fiorifera, caratteristica in comune con la serie Diamantina®.
‘Citrine’ 403, porta a oltre 12 il numero delle varietà nella serie Diamantina®, che si distinguono in termini di colore del fiore e di portamento, fatti su misura per particolari utilizzi e mercati. La ditta lavora in stretta collaborazione con l’azienda specialistica e di ibridazione SAS Lannes, di Malause, in Francia.

C’è una notevole confusione nell’uso dei nomi Mandevilla, Dipladenia e Sundaville; quest’ultimo è un nome commerciale di una serie di varietà dalla Suntory. Pare che il nome Mandevilla sia un sinonimo di Dipladenia, con il primo che deriva dal nome di un giardiniere inglese, Henry Mandeville.
Ciò nonostante, c’è una differenza genetica tra ‘tipi’ che sono molto vigorosi e rampicanti con foglie ellittiche più sottili e fiori grandi e quelli che hanno foglie più piccole, arrotondate, cuoiose e lucide. Le prime sono chiamate tipo Mandevilla, le seconde tipo Dipladenia.
La differenza principale sorge con le specie utilizzate, che sono soprattutto: boliviensis, sanderi, splendens e amabylis. In elenco, ci sono circa 56 specie, sottospecie e varietà di Mandevilla/Dipladenia. Le piante sono originarie di Brasile e dell’America centrale e meridionale tropicale.

www.lannes-sa.com