Microscopia in contrasto di fase

Fornisce per mezzo di un dispositivo accessorio (posto sul microscopio) un’illuminazione che rende visibili differenze di fase o di tragitto ottico in corpi che altrimenti sarebbero quasi del tutto trasparenti.