Monoadelfo

Dicesi M. di un androceo gamostemone, nel quale gli stami sono saldati per i filamenti in un unico gruppo.