Supero

Dicesi dell’ovario quando è posto sopra al ricettacolo e, quindi, esterno ad esso.