Tutti il verde verticale in un libro

Un volume che intende fornire una prima interpretazione sistemica del verde verticale, dei suoi ambiti di applicazione, dei sistemi, delle tecniche e delle realizzazioni.

Il verde verticale rappresenta una delle novità nell’architettura della prima decade di questo secolo. La necessaria presenza dell’elemento vegetale nell’ambiente di vita di noi umani ha in questo elemento uno dei suoi più evidenti ed efficaci simboli. Su questo tema è in libreria un volume della collana Costruire Naturalmente, una serie di testi tecnici che si sono guadagnati un posto stabile negli studi dei progettisti.
Il volume, curato da Maurizio Corrado, contiene un’ampia introduzione al tema di Anna Lambertini, un approfondimento botanico di Stefano Mengoli, una panoramica dei sistemi e delle possibilità che il progettista trova sul mercato italiano e oltre trenta esempi illustrati e spiegati di realizzazioni da tutto il mondo.
Un testo operativo, uno strumento efficace per la prassi quotidiana del progetto. Otre quaranta realizzazioni di: Bernardes & Jacobsen, Patrick Blanc, Enrique Browne, Jaime Crespí, Giovanni D’Ambrosio, Evangeline Dennie, Klein Dytham, Studio Ecosistema Urbano, EOA, Elmslie Osler, Martijn de Geus, Miguel Angel Herrero, Anne Holtrop, Massimo Iosa Ghini, Marcel Kalberer, Philip Mannaerts, Arthur Mattos Casas, Gica Mesiara, Bruno Stagno, Triptyque, Vector Architects, Ton Venhoeven, Verde 360, Andrea Viviani.

www.sistemieditoriali.it