Vegetecture: bring the forest in the city

Martedì 22 novembre 2011 – ore 16,30 un incontro con Maurizio Corrado alla Facoltà di Architettura di Firenze

Martedì 22 novembre 2011 – ore 16,30

Incontro con Maurizio Corrado

Palazzo San Clemente– via Micheli 2 – Firenze

Nell’ambito del ciclo di incontri ARCHI-TE’ INCONTRI TRASVERSALI della Facoltà di Architettura dell’Università di Firenze, martedì 22 novembre 2011, alle ore 16,30 si terrà l’incontro “VEGETECTURE: bring the forest in the city” con l’arch. Maurizio Corrado, sulle nuove tendenze del’architettura verde.

La Vegetecture è l’ultima tendenza dell’architettura contemporanea internazionale che va verso la realizzazione dell’idea di città-foresta.La proposta della Vegetecture è di considerare l’elemento vegetale come materiale primario della costruzione, non un abbellimento ma il nucleo centrale del costruito, oltre il verde tecnico dei giardini pensili e del verde verticale. È un nuovo atteggiamento progettuale che considera il verde come ciò che costituisce l’ambiente ideale per la vita dell’uomo. La città che ne deriva tende a portare dentro di sé la foresta, non costruendo altri giardini, ma togliendo il confine fra spazio della natura e spazio del costruito. Nell’architettura l’applicazione delle high green technology ha dimostrato di essere un valido ed efficace strumento per la costruzione delle nuove città a orientamento ecologico.Maurizio Corrado ha riunito per la prima volta in un solo volume i progetti e le realizzazioni della Vegetecture, dalla A di Emilio Ambasz alla Z di Zaha Hadid mostrando i migliori progettisti che stanno lavorando col verde in architettura. Il libro è la prima panoramica della Vegetecture a livello mondiale, l’organizzazione in ordine cronologico permette di leggerne l’evoluzione nel corso del tempo.

Progetti di: William N. Morgan, Emilio Ambasz, Hundertwasser, Enrique Browne, Peter Vetsch, Terunobu Fujimori, MVRDV, Archicura, AZPA/FOA, Bureau Baubotanik, KWK Promeses, Mass Studies, OFIS architekti, François Roche, R&Sie(n), Ton Venhoeven, Philippe Samyn, Zaha Hadid, Philippe Rizzotti, Peter Cook, Walter Nicolino & Carlo Ratti, Patrick Blanc, Edina Tokodi, OFF Architecture, Verde 360, Philip Beesley, Victor Sanz Pont, Vincent Callebaut, Hiroshi Nakamura, Stelios Kois, Juli Capella, Stelios Kois, Arphenotype, Arthur Azoulai, Melody Rees, EDAW/FOA, Allies & Morrison, Perkins+Will, Indoorlandscaping, Mitchell Joachim, Marcel Kalberer, Rachel Wingfield, Laura Garofalo, Stefano La Rocca, Victor Sanz, Patrick T. Dougherty.

Maurizio Corrado Architetto e saggista, collabora dal 1982 con le principali riviste di architettura e design e ha curato trasmissioni di design per Canale 5 e SKY. Si occupa di ecologia del progetto da metà anni Novanta. Ha pubblicato con diversi editori (De Vecchi, Xenia, Edicom, Electa, Macroedizioni, Compositori) 22 libri di saggistica su design e architettura ecologica, di cui alcuni tradotti in Francia e Spagna. Insegna Storia del design all’Accademia di Belle Arti di Bologna. Scrive letteratura e teatro. Cura dal 2001 la collana “Costruire naturalmente” per Sistemi Editoriali Esselibri Simone e dal 2011 insieme ad Anna Lambertini la collana “Fare Paesaggi” per Compositori Editore. Dirige la rivista Nemeton High Green Tech Magazine.

ARCHI-TE’ INCONTRI TRASVERSALI

BIBLIOTECA DI SCIENZE TECNOLOGICHE – ARCHITETTURA

Università di Firenze – Sistema Bibliotecario di Ateneo

 

ARCHI-TE’: incontri trasversali è un ciclo di incontri culturali che ruotano attorno al concetto allargato di architettura, libro e biblioteca all’insegna della convivialità. “Trasversali” perché non riguardano la progettazione di un edificio o l’organizzazione specifica dell’urbanistica di un territorio, ma affrontano l’architettura nel suo aspetto immaginario e seducente, più legato ai sensi dell’individuo e alla sua creatività.

Informazioni:

Biblioteca di Scienze Tecnologiche – Architettura tel. 055.2756400 – 2756401 – Via Micheli 2 – Firenze

e- mail: eventibibarc@unifi.it