Villa Peyrano Oltrona Visconti

La famiglia Peyrano, di antica e nobile origine genovese, da allora la possiede trasferendola di generazione in generazione, fino alla attuale proprietaria, Donna Barberina Oltrona Visconti, figlia di Maria Carlotta Peyrano, che insieme a Luigi Marzotto Caotorta se ne occupa con grande amore.

Elemento scenografico centrale di grande suggestione è la scalinata di gusto rococò che dal viale d’accesso immette nel giardino pensile prospicente la villa, contenuto da alti muri. A due rampe contrapposte, il manufatto monumentale ospita al centro il ninfeo ed è cadenzato da pinnacoli e vasi in pietra, ricordando così la sontuosa scalinata dell’Isola Bella sul lago Maggiore. Nel giardino all’italiana fanno bella mostra di sé tre cedri dell’Atlante dalle dimensioni monumentali, un tasso di amplissime dimensioni e un pero anch’essi centenari. Le siepi di bosso verde scuro che separano in due il giardino spiccano sul verde più tenue del tappeto erboso e concorrono alla dimensione geometrica d’insieme. 

Una segnalazione a parte merita l’ampia collezione di rose di Luigi e Barberina, vi si contano infatti più di 150 varietà differenti, che riempiono di colori e profumi il giardino e il cortile retrostante la villa durante tutti i mesi estivi.

Dei 40 ettari della proprietà, 23 sono coltivati a vigneto in forma di anfiteatro tutt’intorno alla villa, e la passeggiata tra le vigne offre la bella e profonda vista su tutta la Val Nure, fino alla Pianura Padana. L’azienda vitivinicola, che produce 8 tipi di vino diverso, tra cui il famoso Gutturnio DOC e l’Ortrugo Doc, continua nel solco della tradizione intrapresa fin dal tempo dei Gesuiti e proseguita con molta passione dai vari nonni di Donna Barberina.

In seguito alla recente ristrutturazione della villa, i saloni, le ampie gallerie ed il giardino offrono la cornice ideale per ricevimenti nuziali, meeting aziendali e feste di giovani.

Periodicamente vi vengono organizzati corsi e convegni di agricoltura e giardinaggio, oltre alla classica manifestazione di fine maggio Cantine Aperte, in occasione della quale viene organizzato anche un raduno di Ferrari.
 

www.grandigiardini.it