Territori rurali a rischio: proposte per un governo integrato degli ambiti fragili

Si terrà Venerdì 9 novembre, nell’ambito di Eima e di MIA, il Salone dedicato alla Multifunzionalità in agricoltura, il convegno Territori rurali a rischio: proposte per un governo integrato degli ambiti fragili. L’evento avrà luogo presso la Sala Concerto, Centro Servizi (Blocco D), Fiera di Bologna alle ore 11.

Partendo dall’analisi del contesto attuale e prendendo spunto dal Programma nazionale di prevenzione del rischio idrogeologico dell’ANBI (Associazione Nazionale delle Bonifiche), si propone un confronto tra i principali attori del governo territoriale.
L’obiettivo è costruire una proposta quadro specifica di gestione per le aree collinari e montane del Paese, nell’ambito del nuovo Piano nazionale di Sviluppo Rurale 2014-2020.
Nel luglio scorso, Ignazio Visco, governatore della Banca d’Italia, ha avanzato la sua proposta per rilanciare la crescita economica nazionale: “un piano di manutenzione straordinaria, di cura del territorio, una terapia contro il dissesto idrogeologico. I soldi – ha sottolineato – si trovano. Si diano gli incentivi giusti, soprattutto a chi ha cura della messa in sicurezza dell’ambiente”.
Il mondo agricolo dedica da sempre le proprie cure alla manutenzione puntuale delle aree rurali, soprattutto nelle zone collinari e montane fragili, offrendo alla collettività innumerevoli servizi ambientali non ancora del tutto compresi e valutati: dal presidio territoriale alla cura del reticolo idraulico minore, dal contenimento dell’abbandono al mantenimento dei paesaggi agrari.
È possibile oggi una sintesi istituzionale e progettuale che coniughi l’esigenza ad una risposta operativa? A questa domanda vorremmo costruire insieme una risposta…

Programma
Saluti
Ore 11,00

Tavola rotonda introdotta e moderata da Alessandra Furlani, direttore rivista Territori
Massimo Gargano Presidente Associazione Nazionale Bonifiche e Irrigazioni;
Enrico Borghi presidente Unione Nazionale Comuni Comunità Enti Montani e vicepresidente ANCI;
Giuseppe Blasi capo dipartimento delle Politiche Europee e Internazionali e dello Sviluppo Rurale, Ministero delle Politiche Agricole, Alimentari e Forestali;
Maria Luisa Bargossi dirigente servizio Sviluppo Rurale, Regione Emilia-Romagna;
Gianluca Cristoni Presidente nazionale associazione Promoverde.
Ore 12,30
Giovanni Tamburini presidente Consorzio della Bonifica Renana

Ore 13,00 conclusioni
Paolo De Castro presidente Commissione per l’Agricoltura e lo Sviluppo Rurale, Parlamento Europeo

Segue lunch

Organizzazione: MIA – Multifunzionalità in Agricoltura, Territori, Promoverde.
Con il patrocinio di: Ministero delle Politiche Agricole Alimentari e Forestali, FederUnacoma
Media partner: Territori, Verde & Paesaggio (www.verdeepaesaggio.it),
Progetto scientifico: Alessandra Furlani
Compilando il modulo di iscrizione al convegno si riceve anche il biglietto di ingresso gratuito per l’accesso in Fiera

http://www.eima.it/it/convegni_registrazione.php?id

Info: www.mia-agricoltura.it, www.facebook.com/MiaAgricoltura
comunicazione@mia-agricoltura.it